Samsung Galaxy Tab A8: recensione

Un buon lettore multimediale conveniente e di alta qualità sul quale per godersi film e programmi TV.

Il tablet economico Galaxy Tab A8 non è eccezionale, ma il potente set di altoparlanti e una buona durata della batteria lo rendono un lettore multimediale conveniente e di alta qualità sul quale per godersi film e programmi TV. Tuttavia, una fotocamera scadente e una ricarica lenta lo tengono lontano dal massimo dei voti, ma è comunque un’opzione di buon valore.

VANTAGGI

  • Design robusto
  • Schermo decente
  • Altoparlanti forti e chiari
  • Buona durata della batteria

SVANTAGGI

  • Prestazioni scadenti
  • Manca compatibilità con S-Pen
  • Manca il sensore di impronte digitali
  • Fotocamera migliorabile

Samsung Galaxy Tab A8: recensione

Quando si parla della scena dei tablet Android, Samsung è uno dei leder di punta e per la fascia economica propone il Galaxy Tab A8. Si tratta di un buon prodotto con un buon rapporto qualità/prezzo, ma ben lontano dalle funzionalità e dalle prestazioni del Galaxy Tab S9.

Design

Il Samsung Galaxy Tab A8 è un’opzione allettante se il tuo saldo bancario non ti consente di accedere a qualcosa come l’iPad di Apple o del Samsung Galaxy Tab S9. Si presenta con un design elegante con un’ottima costruzione. Se non avessi saputo il suo prezzo e altre informazioni, avrei pensato che fosse un tablet di fascia media venduto ad almeno il doppio del prezzo. Sembra solido e robusto, con un corpo realizzato principalmente in metallo sottile da 6,9 mm. La finitura è opaca in modo da non essere una calamita per impronte digitali e macchie. E’ disponibile in tre colorazioni differenti: argento, grigio e nero.

Il corpo del Samsung Galaxy Tab A8 accoglie un display TFT da 10,5 pollici e proporzioni 16:10, che è essenzialmente il display widescreen standard con cornici sono discretamente evidenti, con la cornice destra (la cornice superiore se la tieni lateralmente) che ospita la fotocamera frontale.

C’è una striscia di plastica lungo il bordo destro che ospita i bilancieri del volume e il pulsante di accensione. Per quanto riguarda il lato sinistro, hai solo lo slot per schede microSD. Questa può rivelarsi particolarmente utile dato che, dello spazio di archiviazione di livello base da 32 GB, solo 18,2 GB sono effettivamente disponibili per l’uso. Se hai il modello 4G LTE, la scheda SIM deve essere inserita nello stesso slot.

Passando verso l’alto, hai due altoparlanti e un foro per il microfono mentre in basso hai un jack per cuffie da 3,5 mm, una porta USB-C e un altro set di due altoparlanti. Ciò significa che si tratta di una configurazione a quattro altoparlanti dislocati sia nella parte superiore che in quella inferiore del dispositivo.

Manca il lettore di impronte digitali. Se desideri bloccare il tablet, dovrai fare affidamento su un sistema di immissione del codice di accesso o su un sistema di riconoscimento facciale. Tutti questi metodi hanno funzionato in modo reattivo per me, senza lunghi ritardi o falsi negativi.

Sfortunatamente, il Galaxy Tab A8 non ha una classificazione IP, quindi non è sicuro lasciarlo esposto all’acqua o alla polvere. Per questo motivo, in coso di acquisto, ti consiglio di procurarti una custodia protettiva.

Schermo

Come anticipato, il Samsung Galaxy Tab A8 è dotato di un display da 10,5 pollici con una risoluzione 1920×1080 (Full HD o 1080p). Risulta sufficientemente nitido per essere un tablet economico, ma con una luminosità massima di 327 nit, va bene, ma niente di speciale. Sicuramente non ti divertirai a usare il dispositivo all’aperto, in condizioni di scarsa luminosità.

Non trattandosi di un display OLED non avrai un contrasto perfetto nelle immagini riprodotte e non potrai godere di neri profondi. Tuttavia, la qualità è comunque sufficientemente elevata per goderti ciò che stai guardando a video.

Il tablet fa anche un buon lavoro nel riorientarsi quando viene spostato dalla posizione orizzontale a quella verticale e viceversa, anche se questo, a volte richiede qualche secondo in più per il giusto orientamento.

Audio

Samsung ha presentato il Galaxy Tab a8 come dispositivo multimediale avendolo dotato di ben 4 altoparlanti.

L’audio risulta essere forte e chiaro, sia durante la riproduzione di film sull’app Netflix preinstallata o contenuti TV e podcast sull’app Samsung Free altrettanto preinstallata.

Software e Hardware

Il Samsung Galaxy Tab A8 funziona con un processore Unisoc Tiger T618, insieme a 3 GB o 4 GB di RAM. Questo non è il chip più performante, ma funziona abbastanza bene su un dispositivo conveniente. Questo, però, non significa dire che le cose siano sempre fluide come dovrebbero essere. Ricordati sempre che è un modello di fascia bassa e occasionalmente può vedere pause o balbettii quando si passa da un’app all’altra. Dovrai avere un pò di pazienza! Se ti interessano i giochi, è meglio se punti ad un modello di tablet almeno di fascia medi. Nell’a8, se giochi a scacchi online tutto filerà liscio come l’olio, ma se provi a cimentarti in giochi più complessi o in 3D, rimarrai deluso. Le caratteristiche del tablet non permettono al dispositivo di rimanere al passo con le necessità del gioco.

Il tablet funziona con il sistema operativo Android 11 ormai obsoleto, con l’interfaccia utente One UI di Samsung che ti garantisce l’accesso a tutte le numerose app sul Play Store, incluse le tue app di social media preferite, servizi di streaming e giochi mobili.

Il software Samsung non è per tutti. I menu sono un po’ goffi e le animazioni un pò lente. Detto questo, non si può negare che One UI sia stata ben ottimizzata per i tablet. L’utilizzo di due app contemporaneamente in schermo diviso funziona bene nonostante l’hardware limitato alla base di tutto. C’è anche una nuova funzione: registratore dello schermo, a cui si accede tramite il menu delle impostazioni di scelta rapida e ti consente di registrare tutto ciò che è visualizzato sul display, insieme ai commenti se lo desideri. Ciò presenta potenziali vantaggi per il Galaxy Tab A8 come strumento di insegnamento e apprendimento. Tuttavia, non c’è compatibilità con la S Pen.

Il Samsung Galaxy Tab A8 è disponibile nelle seguenti configurazioni:

  • Wi-Fi da 32 GB
  • Wi-Fi da 64 GB
  • LTE da 32 GB
  • LTE da 64 GB 

Fotocamera

La fotocamera non è mai un punto forte nei tablet e lo si nota dalla scarsa qualità della stessa nei dispositivi.

La fotocamere del Samsung Galaxy Tab A8 non fa eccezione: non è assolutamente buona. Qui trovi solo una singola fotocamera posteriore da 8 MP, senza flash e senza backup ultra-wide o teleobiettivo. Quel sensore solitario realizza scatti pieni di rumore, privi di profondità e gamma dinamica e spesso sovraesposti.

C’è un fotocamera selfie da 5 MP è quasi inutilizzabile. Fa fatica a gestire la luminosità. Il risultato sono scatti sbiaditi e sgranati.

Durata della batteria

La durata della batteria è uno dei principali punti di forza di questo tablet. Il Samsung Galaxy Tab A8 è dotato di una batteria da 7040 mAh di discrete dimensioni, che durerà giorni di utilizzo leggero. Dai test è emerso che un’ora di streaming di Netflix riduce la batteria del 6% e mezz’ora di giochi leggeri del 3%.

Sebbene supporti la ricarica da 15 W, nella confezione trovi solo con un caricabatterie da 7,8 W. Questo significa che la batteria richiede circa un’ora e quaranta minuti da scarica a piena.