Lenovo Tab P11 2 GEN: recensione

Un tablet con supporto per tastiera e stilo, ottimo per lavori d'ufficio leggeri.

Un tablet adatto agli utenti che necessitano di un dispositivo da ufficio portatile con un budget limitato. Non può sostituire completamente un laptop ma ottieni uno splendido display con frequenza di aggiornamento di 120 Hz, altoparlanti e un chipset in grado di gestire tutte le attività quotidiane con relativa facilità, compreso l’intrattenimento.

VANTAGGI

  • Splendido display
  • Buon Precision Pen 2
  • Altoparlanti potenti
  • Economico

SVANTAGGI

  • Gira ancora con Android 12
  • Prestazioni migliorabili
  • Non adatto per giochi complessi

Lenovo Tab P11 2 GEN: recensione

Sei alla ricerca di un buon tablet economico? Il Lenovo Tab P11 di seconda generazione potrebbe fare al caso tuo. La sua portabilità unita alla tastiera e alla stilo ufficiale potrebbe essere considerato come un dispositivo da utilizzare in sostituzione di un laptop, almeno per le funzioni quotidiane.

Design e display

A livello di design il P11 di seconda generazione assomiglia molto al modello di prima generazione. Sfoggia ancora una combinazione di colori su una custodia con parti in plastica e parti in metallo con finitura opaca per essere meno soggetto alle impronte digitali.

Sul davanti domina l’ampio schermo LCD IPS da 11,5 pollici, una risoluzione 2K e luminosità di 400 nit. Il display è circondato da generose cornici che potrebbero essere un pò superate a livello di estetica, ma permettono di tenere comodamente in mano il tablet senza correre il rischio di mettere le dita sul display. Lo schermo è abbastanza grande per guardare piacevolmente i tuoi film preferiti in streaming su piattaforme come Netflix e Amazon Prime Video. Con una buona riproduzione dei colori e buoni controlli touch, non avrai di cosa lamentarti. Inoltre, se a questo aggiungi i quattro altoparlanti posizionati negli angoli superiore e inferiore della scheda, potrai apprezzare un’esperienza sonora completa.

Una caratteristica che spicca è il supporto per la frequenza di aggiornamento di 120Hz che raramente si ottiene sui tablet economici. Grazie ai 120Hz le animazioni risultano belle fluide e nitide, molto utile se sei amante dei giochi.

I bordi del dispositivo ospitano i il pulsante di accensione e i tasti del volume in alto a sinistra, uno slot per scheda SIM, uno slot per schede microSD e una porta USB Type-C.

Prestzioni

Il Lenovo Tab P11 di 2 Gen monta il chipset MediaTek Helio G99, 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, con supporto per l’espansione della scheda microSD. Si tratta di una configurazione decente per un tablet di fascia economica.

Funziona anche egregiamente. Le attività quotidiane vengono gestite con facilità, così come lo streaming, la navigazione e un certo livello di multitasking. Le app si aprono e si chiudono senza problemi e non si nota alcun ritardo nell’interfaccia utente. Tuttavia, ha difficoltà nei giochi mobile con requisiti più elevati.

Vale la pena ricordare che il Tab P11 Gen 2 supporta la connettività LTE. Basta inserire una scheda SIM e puoi andare online sempre e ovunque, senza fare affidamento sul Wi-Fi o su un hotspot mobile.

Tastiera e Stilo

Per aumentare la produttività del dispositivo puoi aggiungere un paio di accessori. La Precision Pen 2 e la Keyboard Pack.

La tastiera è abbastanza completa. Non solo è dotata di scorciatoie e tasti combinati, ma è anche dotata di touchpad. Se sei abituato ai laptop, questa configurazione ti aiuterà a sentirti come a casa.

La penna, invece, supporta 4096 livelli di sensibilità alla pressione e ti permette di disegnare e prendere appunti con estrema facilità grazie alla quasi mancanza di ritardi. Inoltre, il tablet ha un’app integrata specifica per prendere appunti che supporta pennelli di vario tipo.

Fotocamera

I tablet non sono popolari per le loro fotocamere e il Lenovo Tab P11 non fa eccezione. La fotocamera posteriore da 13 MP è in grado di scattare foto accettabili quando l’illuminazione è favorevole. Ma man mano che l’illuminazione diminuisce, diminuisce anche la qualità delle foto. La fotocamera anteriore da 8 MP si comporta meglio, soprattutto quando la si utilizza per le videochiamate.

Durata della batteria

Per quanto riguarda la durata della batteria, il Tab P11 Gen 2 utilizza una batteria integrata da 7700 mAh. Con un utilizzo normale, garantisce un’autonomia di due giorni con una singola carica e la riproduzione video continua può durare fino a 10 ore.

Il tablet supporta la ricarica rapida da 20 W, che non è molto ma è sufficiente per caricarsi completamente in 2 ore.