Smart HomeI migliori hub per la casa intelligente

I migliori hub per la casa intelligente

Una smart home ha bisogno di un hub per la casa intelligente! Se hai acquistato dispositivi per la casa intelligente di diverse marche, hai bisogno di un hub per farli funzionare tutti insieme e controllarli tutti all’interno di una stessa app. Quindi i migliori hub per la casa intelligente ti consentono di prendere tutti i tuoi dispositivi per la smart home, come luci intelligenti, serrature intelligenti, termostati intelligenti e altro, inserirli in un’unica app, controllarli da quella stessa app e connetterli tutti insieme per farli funzionare insieme.

 

Cos’è un hub per la casa intelligente?

Un hub è il cuore pulsante del sistema di automazione domestica, un dispositivo capace di collegare insieme tutti i tuoi dispositivi smart home per controllarli e farli funzionare insieme, il tutto da una sola app.

Ad esempio, un hub di casa intelligente può sapere sei fuori casa e quando rilevare il tuo smartphone quando sei di ritorno per aprire automaticamente la porta del garage, accendere le luci e cambiare la temperatura del termostato.

 

Come scegliere un hub per la casa intelligente

Quando scegli un hub per la casa intelligente, devi optare per quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Per prima cosa devi chiederti cosa vuoi farne e cosa vuoi controllare. Se hai semplicemente un set di luci intelligenti, probabilmente non avrai bisogno di un hub per la casa intelligente. Tuttavia, se inizia ad avere oltre alle luci intelligenti anche una serratura intelligente e un termostato, allora potresti aver bisogno di un hub per la casa intelligente per farli funzionare insieme.

Considera poi i protocolli che utilizzano i prodotti che desideri connettere. Se sono tutti su Wi-Fi, puoi utilizzare un dispositivo come Amazon Echo Dot e utilizzare l’app Alexa per controllarli tutti. Se, invece, disponi di altri tipi di dispositivi, ad esempio basati su Zigbee e Z-Wave, dovrai acquistare un hub per la casa intelligente in grado di leggere i loro segnali.

Molti dei più recenti hub di automazione domestica supportano più protocolli differenti, il che significa che se utilizzi dispositivi che parlano linguaggi diversi, non dovrai acquistare un hub ad hoc per ognuno. Ti basterà compare un hub compatibile con tutti i protocolli utilizzati dai tuoi dispositivi intelligenti.

Ad esempio, il Samsung SmartThings Hub è un controller multi-protocollo. E’ in grado di leggere Wi-Fi, Z-Wave e Zigbee e può controllare molti dei dispositivi intelligenti più popolari come i prodotti Ecobee, Honeywell, Philips Hue e Ring. Ovviamente funziona con molti prodotti Samsung e può essere controllato utilizzando i comandi vocali di Amazon Alexa e Google Assistant.

 

I migliori hub per la casa intelligente

 

Miglior hub per la casa intelligente: Samsung SmartThings

Samsung SmartThings Hub v3

  • Dimensioni: 5 x 5 x 1,2 pollici
  • Connessione: Wi-Fi, Bluetooth, Zigbee, Z-Wave
  • Porte: Ethernet, USB
  • Batteria di backup: no

 

Samsung SmartThings Hub v3 è uno degli hub di casa intelligente più costosi, ma ne vale la pena. E’ il migliore e il più versatile hub per la casa intelligente disponibile in questo momento sul mercato.

Il più grande punto di forza di SmartThings v3 è la sua versatilità: è l’hub più compatibile in circolazione. Si integra molto bene con Zigbee e Z-Wave. Inoltre Samsung ha una propria gamma di dispositivi smart home che possono essere collegati, comprese prese e vari tipi di sensori. Infine, si integra sia con Amazon Alexa che con  Google Assistant, in modo da controllare i dispositivi e scene usando semplicemente la voce.

Grazie a questa sua grande versatilità, è compatibile con vastissima gamma di dispositivi domestici intelligenti. E una volta che tutto è configurato e connesso, SmartThings funziona veramente bene. Inoltre, dall’app puoi creare moltissime scene e automazioni e puoi persino aggiungere i membri della famiglia in modo che possano personalizzare le impostazioni a loro piacimento. Comprende anche un componente di monitoraggio domestico capace di inviarti un allarme, registrare video, accendere luci, riprodurre suoni e sbloccare le porte in caso di allarme fumo o incendio.

Questa versione dell’hub SmartThings offre anche il Wi-Fi integrato, quindi è molto più facile installarlo e non è necessario collegarlo al router.

 

Miglior hub di casa intelligente di Amazon: Echo Show 10

Amazon Echo Show 10

  • Dimensioni: 9,7 x 6,9 x 4,2 pollici
  • Connessione: Wi-Fi, Bluetooth, Zigbee.
  • Compatibile con: Zigbee, Nest, Philips Hue, SmartThings, IFTTT, WeMo, Honeywell, Ring
  • Porte: microUSB
  • Batteria di backup: no

 

Anche l’hub di Amazon Alexa è un valido sistema di casa intelligente con il quale collegare e controllare i tuoi dispositivi smart home. Il supporto di Zigbee e la vasta gamma di prodotti Works with Alexa lo rendono l’opzione migliore se vuoi semplicemente avere il controllo dei tuoi dispositivi multipli.

Ci sono pochi preziosi dispositivi domestici intelligenti che non compatibili con Alexa e puoi usare la tua voce per controllare il tutto. Con Alexa puoi anche creare routine basate sull’ora del giorno, routine basate sul dispositivo, routine basate sulla geolocalizzazione.

Approfondimento: Come creare routine con Alexa.

Inoltre, Echo Show 10 di Amazon non è solo uno dei migliori hub per la casa intelligente sul mercato in questo momento, ma è anche un display intelligenti, migliorato parecchio rispetto i suoi predecessori. Amazon Echo Show 10 offre uno schermo più grande e più luminoso, design molto più attraente, fotocamera migliorata, audio più potente e ricco di molte altre funzionalità.

Tuttavia, in questo momento, Alexa non è abbastanza potente per stare davvero da solo come SmartThings. C’è il supporto per Zigbee, ma non per Z-Wave.

 

Miglior hub di casa intelligente di Google: Google Nest Hub Max

Google Nest Hub Max

  • Dimensioni: 9,9 x 7,2 x 4 pollici
  • Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, Thread
  • Porte: No
  • Batteria di backup: no

 

Google Nest Hub Max è un eccellente display intelligente. E’ dotato di un ampio schermo da 10 pollici che può essere utilizzato per guardare YouTube e Netflix, cercare ricette, notizie e altro ancora. Include doppi altoparlanti potenti e una fotocamera da 6,5 ​​MP, perfetta per le videochiamate di Google Duo. Puoi utilizzare Nest Hub Max anche per visualizzare filmati in diretta dalla videocamere di sicurezza domestica, videocitofoni e baby monitor compatibili con Google Assistant.

A livello di connettività, supporta Wi-Fi, Bluetooth e Thread, un nuovo protocollo di rete domestica intelligente.

Google è anche la scelta migliore se possiedi prodotti Nest come il termostato Nest o il campanello Nest Hello, dato che Google e Nest sono ora un’unica azienda.

Tuttavia, come piattaforma per la casa intelligente, Google Home non ha ancora raggiunto i livelli di Amazon Alexa o HomeKit. Manca ancora di alcune funzionalità chiave, come la possibilità di attivare automaticamente le routine di casa intelligente, ma è sulla buona strada.

L’interfaccia di Google Nest Hub è buona e semplice da usare. Offre ottimi controlli touch per un rapido accesso a luci, serrature, video e termostati collegati, quindi non è necessario usare la voce o il telefono se non vuoi. Inoltre, è un eccellente display di foto digitali e si integra perfettamente con il calendario Google.

Come Amazon, Google ha una buona compatibilità con molti prodotti ‘Works With Google’, che possono essere controllati tramite l’app Google Home e gli altoparlanti intelligenti di Google utilizzando i comandi vocali dell’Assistente Google.

 

Miglior hub HomeKit: Apple TV 4K

Apple TV 4K

  • Dimensioni: 3,9 x 3,9 x 1,9 pollici
  • Connettività: Wi-Fi, Ethernet, Bluetooth.
  • Funziona con: HomeKit
  • Porte: Ethernet, HDMI, microUSB
  • Batteria di backup: no

 

La piattaforma per la casa intelligente HomeKit di Apple non è popolare come quella di Google o di Amazon, ma è molto potente ed offre ottime possibilità di interazioni tra i tuoi dispositivi domestici intelligenti.

Sebbene sia possibile utilizzare una varietà di prodotti Apple con HomeKit, ma l’hub Apple TV 4K offre un’esperienza più completa, come, ad esempio, il controllo dei dispositivi mentre sei fuori casa e l’utilizzo dei comandi vocali di Siri.

Inoltre, è uno dei migliori dispositivi di streaming in circolazione, che consente di guardare contenuti 4K HDR da un gran numero di sorgenti tramite un’interfaccia facile da usare.

Non avrai Zigbee o Z-Wave con la Apple TV 4K, e praticamente tutto funziona tramite Bluetooth e Wi-Fi. Tuttavia, l’ecosistema di HomeKit sta crescendo e ora hai a disposizione molti più prodotti compatibili.

 

Altri buoni hub per la casa intelligente

 

Amazon Echo (4a generazione)

Amazon Echo (4a gen)

  • Dimensioni: 5,7 pollici (diametro)
  • Connessione: Wi-Fi, Bluetooth, Zigbee, Sidewalk
  • Porte: audio da 3,5 mm
  • Batteria di backup: no

 

Rimanendo nel mondo di Amazon, una buona alternativa all’hub Amazon Echo Show 10 è il nuovo Amazon Echo di 4a generazione. Il design è stato completamente ridisegnato. Ora ha l’aspetto di un’elegante sfera che racchiude numerose funzionalità.

Chiaramente, non avendo un display, non offre tutte le funzionalità di Echo Show 10, ma supporta Bluetooth, Wi-Fi e Zigbee, per cui è sempre compatibile con una vasta gamma di dispositivi smart home. Anche con il nuovo Echo è possibile creare routine di Alexa piuttosto sofisticate, permettendo l’utilizzo di una serie di frigger per attivare automaticamente i dispositivi domestici intelligenti.

Funziona anche con Alexa Guard per la sicurezza di casa tua. Se percepisce la rottura di vetri e allarmi antifumo può, ad esempio, accendere le luci e avvisarti in caso di emergenza.

L’Echo di quarta generazione supporta anche Amazon Sidewalk, un nuovissimo protocollo di rete a basso consumo e a lungo raggio

 

Amazon Echo Dot

Amazon Echo Dot:

  • Dimensioni: 3,3 pollici (diametro)
  • Connessione: Wi-Fi, Bluetooth
  • Porte: audio da 3,5 mm
  • Batteria di backup: no

 

Rimanendo in casa Amazon, se vuoi spendere poco, il nuovo Echo Dot potrebbe fare al caso tuo. E’ la versione in miniatura di Echo e come lui si presenta come un’elegante sfera che bene si abbina ad ogni tipo di arredamento.

Ecco Dot costa la metà del prezzo della maggior parte degli altri migliori hub per la casa intelligente, rendendolo un buon investimento economico se ti stai avvicinando per la prima volta all’automazione domestica intelligente.

Manca sia Zigbee che Z-Wave, ma se i tuoi dispositivi domestici intelligenti hanno il Bluetooth o il Wi-Fi, questo non dovrebbe essere un problema per te. Inoltre, tramite l’app Alexa, puoi creare routine e accedere alla funzione di Alexa Guard che serve per attivare i dispositivi domestici intelligenti se il Echo sente un allarme antincendio o una finestra che si rompe. Inoltre, poiché Echo è un altoparlante intelligente, puoi anche controllare i tuoi dispositivi domestici intelligenti parlando con Alexa.

 

Logitech Harmony Hub

hub casa intelligente

Logitech Harmony Hub

  • Dimensioni: 12,8 x 10,48 x 2,54 cm
  • Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, IR
  • Porte: Ethernet, HDMI, microUSB

 

Logitech Harmony Hub di Logitech non è il tipico hub intelligente, ma è compatibile con oltre 270.000 dispositivi di intrattenimento e smart home. Dopo una semplice configurazione Harmony Hub trasformerà il tuo smartphone o tablet in un telecomando universale, dandoti, quindi, la possibilità di controllare i tuoi dispositivi per smart home e per l’intrattenimento.

Harmony Hub consente di connettersi online a un massimo di otto dispositivi ed è compatibile con la TV, satellite, decoder via cavo, lettore Blu-ray, Apple TV, Roku, console di gioco, Philips Hue, Sonos, Sony, LG, Samsung e molto altro.

Puoi creare attività personalizzate facilmente tramite l’app Harmony scaricabile gratuitamente sia per Android che per iOS. Tocca un pulsante preprogrammato sull’app e spegni immediatamente le luci intelligenti Philips Hue, accendi la TV e avvia Netflix!

L’Harmony Hub include anche Amazon Alexa e Google Assistant, quindi puoi controllare tutto con la tua voce. Oltre al controllo vocale, Logitech Harmony Hub si distingue anche per la possibilità di controllare i dispositivi chiusi in armadi o dietro porte chiuse tramite Bluetooth, Wi-Fi o comandi a infrarossi che non richiedono una linea visiva diretta.

Articoli correlati