Come utilizzare Google Home per trovare il tuo telefono

Hai perso di nuovo il telefono? Non ti preoccupare, perché il tuo altoparlante Google Home o Google Home Mini può aiutarti! Infatti, tra le molteplici funzioni di Google Assistant c’è anche quella di chiamare il telefono. Dovrai solo seguire i passaggi giusti per farla funzionare.

Ma attenzione: la procedura da seguire è diversa a seconda che tu sia un utente Android o un utente iPhone.

 

“OK Google, trova il mio telefono” Android

E’ facilmente intuibile che trovare un telefono Android con Google Home sia quasi un gioco da ragazzi. E l’impostazione di Google Home o Google Home Mini per chiamare il telefono richiede solo pochi passaggi.

Tuttavia, ci sono alcuni requisiti da soddisfare e delle configurazioni da effettuare affinché il comando “OK Google, trova il mio telefono” funzioni. Il tuo telefono Android deve:

  • il telefono Android che stai cercando deve essere acceso
  • il telefono deve essere connesso al Wi-Fi o al servizio dati mobile
  • il tuo telefono deve essere collegato al tuo account Google
  • il telefono deve essere visibile su Google Play
  • devi aver attivato la funzione Trova il mio dispositivo. (In genere, dopo aver effettuato l’accesso a un account Google con un dispositivo Android, la funzione ‘Trova il mio dispositivo’ è attiva per impostazione predefinita.)
  • sul telefono deve essere attiva la posizione
  • il telefono deve essere ​​connesso a Google Home o Google Home Mini.
  • se più di una persona utilizza lo stesso altoparlante Google Home o Google Home Mini, devi assicurarti di aver attivato Voice Match. In questo modo, l’altoparlante riconoscerà la tua voce e chiamerà il numero di telefono corretto.

Approfondimento: Come attivare Voice Match su Google Home

A questo punto, ogni volta che non troverai più il tuo telefono, dovrai solo dire “OK Google, trova il mio telefono” e Google Home farà squillare il telefono.

Per controllare che funzioni, fai una prova e dì: “Ehi Google, trova il mio telefono” al tuo altoparlante Google Home o Google Home Mini. L’altoparlante ti chiederà se deve chiamare il numero che termina con le ultime quattro cifre del numero associato al tuo account Google. Dì “Sì” e Google Home chiamerà il tuo telefono.

Note: Il telefono Android squillerà anche se è in modalità Non disturbare.

 

Consenti al tuo telefono di essere visibile su Google Play

Vai su play.google.com/settings, clicca su Visibilità e assicurati che accanto a Mostra nei menu sia presente un segno di spunta che consenta di vedere il tuo dispositivo.

 

“OK Google, trova il mio telefono” iPhone

Anche i dispositivi Apple possono connettersi con Google Home e/o Google Home Mini. Basta scaricare l’app Google Assistant sul telefono.

Però, c’è da dire che un dispositivo Apple richiede un po’ più di configurazione rispetto ad uno smartphone Android. Ma il comando “OK Google, trova il mio telefono” funzionerà comunque.

Assicurati che il tuo telefono iPhone sia:

  • collegato alla rete wifi o alla rete mobile;
  • collegato al tuo account Google. Per controllare, apri l’app Google Assistant, fai clic sull’icona del profilo in alto a destra. Poi clicca sul profilo Google che stai usando (nel caso avessi più account Google) e seleziona Gestisci il tuo account Google. Infine seleziona la voce Dati personali e Privacy e dovresti trovare il tuo numero di telefono.

Nel caso il tuo numero di telefono non fosse ancora collegato al tuo account Google:

  1. Accedi al tuo account Google
  2. Sulla destra, clicca su Informazioni personali.
  3. Scorri la pagina fino a Informazioni di contatto.
  4. Inserisci il tuo numero di telefono.

 

Inoltre, è necessario che il dispositivo Google Home sia collegato allo stesso account Google a cui è collegato il tuo telefono.

Una volta impostato il tutto, puoi fare una prova e dire: “Ok, Google trova il mio telefono”. Google Home ti chiederà se deve chiamare il numero che termina con le ultime quattro cifre del numero associato al tuo account Google. Dì “Sì” e Google Home chiamerà il tuo telefono.

Se la tua suoneria del tuo iPhone è attiva, inizierà a suonare. Tuttavia, vibra solo se sei in modalità Non disturbare o Silenzioso.

Note: Ricorda però che se il tuo iPhone è in modalità Silenzioso o Non disturbare, vibrerà solamente, senza suonare.

Nel caso in cui, non avessi un dispositivo Google Home, ma un dispositivo Amazon Echo o Amazon Echo Dot, ti farà piacere sapere che puoi trovare il tuo telefono anche con Alexa. Per un approfondimento puoi leggere: Trovare il tuo telefono con Alexa.

 

Altre guide su Google Home e Google Assistant

Articoli correlati