Samsung Galaxy Watch 4 serie: tutto quello che devi sapere

Il Galaxy Watch 4 e il Galaxy Watch 4 Classic sono i nuovi smartwatch di punta di Samsung. Lanciati ad Agosto 2021, questi nuovi indossabili intelligenti da polso rappresentano una grande novità. Comprendono molti aggiornamenti hardware e perfezionamenti del design, ma la grande novità è che Samsung ha abbandonato il suo amato Tizen per essere il primo smartwatch ad abbracciare il nuovo Wear OS 3, il sistema operativo Wear sviluppato in collaborazione con Google.

La serie Galaxy Watch 4 offre un display più grande, una maggiore durata della batteria, nuove funzioni per la salute, una vasta gamma di quadranti e cinturini tra cui scegliere e molto altro.

Ecco tutto ciò che devi sapere sul Samsung Galaxy Watch 4 e Galaxy Watch 4 Classic.

 

Indice dei contenuti

  1. Design e display
  2. Prezzi e disponibilità
  3. Il software Wear OS 3
  4. Funzioni per il fitness, la salute e il benessere
  5. Altre caratteristiche
  6. Durata della batteria
  7. Alternative al Galaxy watch 4

 

Il Samsung Galaxy Watch 4 e il Samsung Watch 4 Classic, presentati l’11 agosto 2021, sono entrambi degli impressionanti orologi intelligenti, con splendidi design e dotati delle migliori tecnologie disponibili per un Galaxy Watch. Per la maggior parte degli aspetti, i due presentano specifiche e caratteristiche simili, ma sono progettati per utenti diversi.

Il Samsung Galaxy Watch 4 è il successore dello sortivo Galaxy Watch Active 2. Mentre il Samsung Galaxy Watch 4 Classic è il diretto successore del Galaxy Watch 3 dello scorso anno. È più grande, più elegante e offre di più.

 

Design e display

Tutti i nuovi smartwatch di Samsung offrono un’esperienza smartwatch praticamente identica appoggiandosi su componenti hardware nettamente diversi.

Il Watch 4 è estremamente minimalista, adatto per un pubblico più sportivo. Watch 4 Classic, invece, ha un design più ricercato, è più elegante e adatto ad un pubblico alla moda.

Entrambi montano cinturini in silicone da 20 mm, che sono facilmente sostituibili con cinturini di terze parti. La gamma a disposizione è molto ampia.

La serie Galaxy Watch 4 è dotata di un’interfaccia utente migliorata e semplificata per facilitare la navigazione nello smartwatch. Lateralmente sono posizionati due pulsanti fisici che servono rispettivamente come pulsanti home e back.

Il Galaxy Watch 4 è disponibile in nero, argento, verde (esclusivo per il modello da 44 mm) e oro rosa (esclusivo per il modello da 40 mm). Il Galaxy Watch 4 Classic è disponibile solo in nero e argento.

Per quanto riguarda la robustezza, entrambi gli orologi presentano un grado di resistenza alla polvere/acqua IP68 e una protezione di robustezza MIL-STD-810G.

Versioni

La serie completa del Samsung Galaxy Watch 4 è composta da 4 versioni differenti:

  • Galaxy Watch 4 base è disponibile in due diverse dimensioni: 40 mm e 44 mm.
  • Galaxy Watch 4 Classic è disponibile nelle dimensioni da 42 mm e 46 mm.

C’è una differenza di 30 euro tra le due versioni di dimensioni in entrambi i casi. Inoltre, puoi scegliere tra la versione solo Bluetooth o la versione LTE, con un altro supplemento di 30 euro per quest’ultimo.

Galaxy Watch 4: design e display

Il Galaxy Watch 4 è più piccolo, più sottile, più leggero rispetto al Classic. E’ realizzato in alluminio e, per la navigazione, oltre ai pulsanti laterali, è presente un pannello rotante virtuale capacitivo basato sul tocco. Basta scorrere col dito lungo il lato della cassa dell’orologio e usare i controlli touch sullo schermo touchscreen per muoverti all’interno del menù.

Il Watch 4 è disponibile con una cassa da 40 mm, con dimensioni di 40,4 x 39,3 x 9,8 mm e un peso di 25,9 g. Oppure in una dimensione più grande da 44 mm, 44,4 x 43,3 x 9,8 mm e peso 30,3 g.

Per il 40 mm c’è un display Super AMOLED da 1,2 pollici con una risoluzione di 396 x 396. Mentre il 44 mm offre uno schermo da 1,4 pollici e una risoluzione 450 x 450 più nitida.

Entrambe le dimensioni sono protette da Gorilla Glass DX+.

Galaxy Watch 4 Classic: design e display

Il Watch 4 Classic è realizzato con una cassa in acciaio inossidabile con due opzioni di dimensioni: 42 mm (41,5 x 41,5 x 11,2 mm) con 46,5 gr di peso e 46 mm (45,5 x 45,5 x 11,0 mm) con 52 g.

Il modello da 42 mm monta uno schermo Super AMOLED da 1,2 pollici con una risoluzione di 396 x 396; mentre il modello da 46 mm un display da 1,4 pollici con una risoluzione 450 x 450 più nitida. Gli schermi sono tutti protetti da Gorilla Glass DX.

Per navigare nell’interfaccia, puoi affidarti alla lunetta girevole fisica, oltre che ai due pulsanti fisici laterali.

 

Prezzi e disponibilità

La serie Galaxy Watch 4 è disponibile sul sito ufficiale di Samsung. Il Watch 4 parte da un prezzo di 269 euro la versione Bluetooth, mentre il Watch 4 Classic da 369 euro.

 

Il software Wear OS 3

Samsung e Google hanno unito le forze per dare vita ad un nuovo software da utilizzare sugli smartwatch Android. Dalla fusione di Tizen e Wear OS è nato il nuovo sistema operativo Wear 3 e la serie 4 degli orologi Samsung sono i primi modelli ad averli a bordo.

La serie Galaxy 4 ora funziona sulla nuova piattaforma Wear OS di Google con l’overlay One UI Watch di Samsung. Questo significa che il software sui nuovi orologi Samsung assomiglierà molto alla versione di One UI che appare sui suoi smartphone. Avrai più opzioni di personalizzazione, incluso un modo per abbinare il tuo orologio al tuo telefono Samsung utile per sincronizzare velocemente le impostazioni e installare automaticamente le app per smartphone compatibili sull’orologio.

 

Funzioni per il fitness, la salute e il benessere della serie Galaxy Watch 4

A parte le differenze legare al design, gli orologi Galaxy 4 sono praticamente identici. Per quanto riguarda il fitness tracking, questi orologi non presentano novità rilevanti. La serie Samsung Galaxy Watch 4 offre un’ampia gamma di funzioni dedicate al monitoraggio della forma fisica, compreso il rilevamento automatico delle attività, i dati VO2 max, l’ossigeno nel sangue, il monitoraggio del sonno e svariate modalità di allenamento.

Oltre al tracciamento delle attività, la serie Galaxy Watch 4 è ben focalizzata sul monitoraggio della salute. E’ dotata, tra le altre cose, anche di un sensore ottico della frequenza cardiaca (PPG), dell’elettrocardiogramma (ECG) e del sensore di impedenza bioelettrica (BIA) per stimare la composizione corporea.

A questi si aggiungono un accelerometro, un barometro, un sensore giroscopico, un sensore geomagnetico e un sensore di luce.

Il sensore Samsung BioActive

Nella parte inferiore degli orologi è presente il nuovo sensore Samsung BioActive. È più sottile dei sensori di salute dei precedenti Galaxy Watche e, allo stesso tempo, offre più funzionalità. Il sensore comprende tre sensori hardware: un sensore ottico della frequenza cardiaca (PPG), un elettrocardiogramma (ECG) e un sensore di impedenza bioelettrica (BIA).

La composizione corporea: la nuova tecnologia chiamata Analisi dell’impedenza bioelettrica (BIA) viene utilizzata per stimare la composizione corporea. Questa tecnologia utilizza un debole impulso elettrico per rilevare la quantità dell’acqua presente nel corpo. Una bassa impedenza significa una maggiore quantità di acqua ( l’acqua ha una bassa impedenza elettrica), quindi più muscoli, poiché la maggior parte dell’acqua corporea viene immagazzinata nei muscoli.

Per effettuare una lettura, basta mettere due dita sui pulsanti laterali e dopo 15 secondi di registrazione, l’orologio stimerà alcune metriche di composizione corporea, come muscoli, metabolismo basale (BMR), ritenzione idrica e la percentuale di grasso corporeo. Per ottenere letture corrette, dovrai prima aver fornito dati come altezza e peso.

Il merito al monitoraggio della frequenza cardiaca, il sensore utilizzato è lo stesso che è presente nel Galaxy Watch 3 e Active 2. Ma Samsung ha aggiornato gli algoritmi sottostanti per i nuovi orologi.

Monitoraggio del sonno: la serie Galaxy Watch 4 tiene traccia delle fasi del sonno durante la notte e fornendo poi un punteggio del sonno al mattino successivo.

Inoltre, se abbinato ad uno smartphone Galaxy, può fornire dati circa il russare e  all’ossigeno nel sangue. I dati sono disponibili la mattina seguente nell’app Samsung Health.

 

Altre caratteristiche

Galaxy Watch 4 e Galaxy Watch 4 Classic sono praticamente identici anche a livello di caratteristiche aggiuntive.

Samsung ha aggiornato SoC, RAM e spazio di archiviazione. Tutti i modelli montano i nuovo processore Samsung Exynos W920 da 5 nm, che offre una CPU più veloce del 20% e una GPU 10 volte più veloce. Inoltre, questo chip è realizzato con due core Cortex-A55 e una GPU Mali-G68, a basso consumo, l’ideale per il display sempre attivo.

Oltre al nuovo processore, i modelli offrono 1,5 GB di RAM e 16 GB di spazio di archiviazione integrata per app, musica, foto, ecc. Altre specifiche includono Bluetooth 5.0, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, NFC, GPS, e connettività LTE opzionale.

Essendo a tutti gli effetti orologi Android, hanno la possibilità di sfruttare l’intero ecosistema di Google. Questo significa più app Google sugli smartwatch. Quindi YouTube Music con supporto per l’ascolto offline, Google Maps per indicazioni passo-passo, e molte altre.

Anche il sistema di pagamento contactless Samsung Pay è disponibile su entrambi i modelli Galaxy Watch 4 e se desideri, puoi anche scaricare Google Pay.

Se ti stai chiedendo della presenza degli assistenti vocali, Samsung afferma che in futuro sarà disponibile anche Google Assistant, ma per il momento dovrai usare solo Bixby.

Infine, grazie ai controlli gestuali puoi facilmente rispondere e respingere chiamate e notifiche. C’è anche un nuovo widget di accesso rapido, accessibile dal quadrante dell’orologio, che consente di controllare la batteria degli auricolari collegati, gestire i controlli touch e modificare le opzioni di cancellazione del rumore direttamente dall’orologio.

 

Durata della batteria

Entrambi gli orologi di più grandi sono dotati di batterie da 361 mAh, mentre i più piccoli hanno batterie da 247 mAh.

Samsung afferma che tutti i dispositivi Galaxy Watch 4 dovrebbero durare circa 40 ore. Ovviamente, poi dipende dall’utilizzo.

 

Alternative al Galaxy watch 4

Se stai cercando il miglior smartwatch da acquistare, diverso dall’Apple Watch, la serie Galaxy Watch 4 fa al caso tuo.

Ma se cerchi delle alternative valide da confrontare, eccone alcune:

  • Apple Watch Series 6: se sei un utente iOS, l’Apple Watch è il migliore. Ma i nuovi smartwatch di Samsung competono bene in termini di fitness e funzionalità intelligenti. L’Apple Watch Serie 6 è l’alternativa che ti garantisce tutte le migliori app per smartwatch, un buon sensore di frequenza cardiaca e funzionalità avanzate come l’ECG.Tuttavia, non ha una funzione di composizione corporea.
  • Fossil Gen 6: il Fossil Gen 6 è il primo orologio intelligente a utilizzare Snapdragon 4100 Plus di Qualcomm e integra anche un nuovo sensore di frequenza cardiaca, monitoraggio SpO2 e batterie di ricarica più rapida. Sfortunatamente, per il momento non utilizza Wear OS 3, e dovrai aspettare fino al 2022 per ottenere l’aggiornamento.
  • Garmin Venu 2: se stai cercando uno smartwatch con statistiche accurate di fitness e salute, Garmin Venu 2 è una buona opzione. Non è così “intelligente” come il Galaxy Watch, ma è tra i miglior fitness tracker.

Articoli correlati