Che cos’è Siri?

Che cos’è Siri: Siri è l’assistente virtuale di Apple per iOS, ed è in circolazione da diversi anni. L’assistente è apparso per la prima volta su iPhone 4S ed oggi è disponibile anche su iPad, iPod touch, Apple Watch, AirPods, HomePod e Mac.

Come accennato, Siri è un assistente personale integrato con controllo vocale disponibile per gli utenti Apple. In pratica è la risposta di Apple agli assistenti virtuali dei suoi concorrenti, in primis Alexa di Amazon e Google Assistant di Big G.

Con Siri puoi interagire molto più facilmente con il tuo dispositivo iOS. Puoi farle domande, dirle di mostrarti qualcosa o farle fare qualche cosa con il semplice uso della tua voce. Potendo accedere a tutte le applicazioni che sono installate sul tuo dispositivo Apple, (mail, contatti, Safari e così via), Siri è in grado di aiutarti a fare parecchie cose, come ad esempio inviare un messaggio.

 

Come attivare Siri

Come per Alexa e Google Assistant, anche Siri ha bisogno di una parola di attivazione per iniziare ad interagire con lei. Nel suo caso dovrai dire “Hey Siri” al tuo iPhone, AirPods, Apple Watch o HomePod e poi proseguire con la tua domanda.

Puoi attivare Siri anche usando i pulsanti. Ad esempio, per gli iPhone Touch ID iPhone (iPhone 6S e successivo), devi tenere premuto il tasto Home, e poi fare la domanda. Mentre sugli iPhone Face ID (iPhone X e successivi), devi tenere premuto il pulsante di accensione / riattivazione laterale. Sul dispositivo HomePod devi premere il pulsante Home che trovi al centro sulla parte superiore del dispositivo.

 

Cosa può fare Siri?

Siri può fare molte cose. Siri può aiutarti dandoti informazioni su sport, programmi televisivi, meteo, traffico, cinema; può effettuare telefonate, inviare mail e messaggi, e moltissime altre cose. Eccone alcune interessanti:

  1. Traduzione: puoi usare Siri per fare delle traduzioni in altre lingue, molto utile mentre sei in viaggi all’estero. Ad esempio chiedi: “Hey Siri, come si dice [parola o frase] in [lingua]?”
  2. Controlla l’email: Troppo pigro per controllare la posta elettronica dal computer o dall’app? Basta dire “Hey Siri, controlla e-mail” e Siri ti mostrerà l’elenco delle nuove mail che hai ricevuto.
  3. Informazioni sportive: Chiedi a Siri qual è il punteggio della partita della tua squadrata preferita, o chiedi anche quando inizierà la partita. Assicurati di essere specifico sui nomi di sport e di squadra.
  4. Inviare messaggi di testo: Siri può anche inviare i messaggi al posto tuo. Basta dire “Invia messaggio a [nome] dicendo [contenuto del messaggio].”
  5. Controllare il meteo: Vuoi sapere se pioverà? Chiedilo a Siri!
  6. Impostare una sveglia: Pronuncia: “Svegliami alle 7 domani mattina” e Siri imposterà la sveglia per te.
  7. Trovare i film nelle vicinanze: Siri utilizzerà la tua posizione per scoprire quando un certo film verrà proiettato nelle tue vicinanze.
  8. Raccontare una storia per la buonanotte: questa funzione è utile soprattutto se hai bimbi piccoli. Se tu non hai voglia di raccontare una storia a tuo figlio per farlo addormentare, puoi chiedere a Siri di farlo al posti tuo. “Hey Siri, racconta una favola della buona notte, per favore”
  9. Parcheggiare: se ti capita spesso di non ricordarti dove hai parcheggiato la macchina, puoi chiedere a Siri di ricordarselo per te. “Ricorda dove ho parcheggiato la macchina” e lei salverà la posizione.
  10. Lanciare dadi o monete
  11. Fare i conti: non hai una calcolatrice a portata di mano? Nessun problema, chiedi a Siri di fare l’operazione al posto tuo.
  12. Controllare l’ora: I fusi orari possono essere complicati e confusi. Se vuoi conoscere l’ora di un determinato luogo chiedi “Che tempo fa in [dire il paese o la città]?” .
  13. Impostare un promemoria: perché usare carta e penna per ricordarti qualche cosa. Chiedi all’assistente virtuale di ricordarselo per te.
  14. Controllare le impostazioni del tuo telefono: vuoi disattivare il WiFi o il Bluetooth del tuo telefono? Hai bisogno di regolare la luminosità? Chiedi a Siri di farlo.
  15. Riprodurre una canzone: Controlla facilmente la musica con Siri mettendo in pausa, interrompendo o saltando anche determinate canzoni. Può anche riconoscere una canzone dalla melodia!
  16. Controllare le news.
  17. Può dirti dove utilizzare Apple Pay.
  18. Gestire l’agenda: Siri è anche in grado di aiutarti nell’organizzazione della tua agenda. Può segnare i tuoi  appuntamenti, cancellarli e modificarli se necessario.
  19. Impostare timer: Basta dire “Timer 30 secondi”. Questa funzione è utile soprattutto mentre si cucina.
  20. Aggiornare lo stato di Facebook: Siri aggiornerà il tuo stato se dici “Aggiorna il mio stato di Facebook a: ….” Può anche twittare.

 

Siri parla la mia Italiano?

Siri può parlare e comprendere l’inglese (Australia, Canada, India, Nuova Zelanda, Singapore, Regno Unito, Stati Uniti), spagnolo, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, mandarino, norvegese, cantonese, svedese, danese, olandese, russo, turco , Tailandese e portoghese.

 

Posso cambiare la voce di Siri?

Certo, puoi cambiare la voce di Siri da femmina a maschio e puoi persino cambiare il suo accento o la sua lingua.

Basta andare tra le impostazioni di Siri e impostare quella che preferisci. Tra le impostazioni di Siri c’è anche la possibilità di disabilitare la parola di attivazione “Hey Siri”.

 

Siri è meglio di Google Assistant o di Alexa di Amazon?

Google, Amazon, Microsoft e Apple hanno tutti sviluppato il proprio assistente virtuale. Non è semplice dire quale sia il migliore.

L’assistente personale “migliore” è quello a cui sei maggiormente legato. Se usi principalmente prodotti Apple, Siri vincerà perché è perfettamente integrata con tutte le app di Apple. D’altra parte, se usi principalmente prodotti Microsoft, Cortana potrebbe funzionare meglio per te.

Forse il fattore più importante è il dispositivo che stai utilizzando in quel momento. Difficilmente utilizzerai Siri se stai usando un PC Windows. E difficilmente utilizzerai Google Assistant se hai in mano un iPad.

 

Altre guide su Siri

Articoli correlati