Smart HomeSmart SpeakersAmazon Echo Dot cos'è

Amazon Echo Dot cos’è

Amazon Echo Dot è l’altoparlante intelligente più piccolo ed economico di casa Amazon. E’ praticamente la versione in miniatura dell’originale Amazon Echo, con la stessa tecnologia e le stesse funzionalità, ma in un corpo più piccolo, a forma circolare. Avendo tutte le competenze dell’originale Echo, può essere utilizzato al posto di, o in aggiunta, a un altro altoparlante intelligente Echo in una casa multi-root.

È l’altoparlante intelligente più venduto di Amazon, principalmente per via del suo basso costo. Echo Dot ha l’accesso all’assistente virtuale Amazon Alexa, ed è in grado di riprodurre musica, creare liste della spesa, fornire indicazioni sul traffico e previsioni meteorologiche e molto altro.

Echo Dot, però, non è solo un semplice speaker. Come Echo, è anche un dispositivo di automazione domestica, compatibile con quasi tutti i prodotti Alexa e con la maggior parte degli altri servizi di automazione (come sistemi di sicurezza, termostati, illuminazione, ecc.).

 

Che cos’è Amazon Echo Dot

A livello elementare, Echo Dot è un altoparlante che include alcuni microfoni e altri componenti hardware in un contenitore compatto. Echo Dot ha le dimensioni di un disco da hockey ed è disponibile in una varietà limitata di colori del tessuto: antracite, grigio chiaro, malva e grigio mélange.

Per la connettività, Dot include Wi-Fi, Bluetooth e un jack audio da 3,5 mm. Ma è grazie alla connessione Wi-Fi che Dot riesce a collegarsi ad Alexa ed esprimere così tutto il suo potenziale.

 

Cosa fa Echo Dot?

Nonostante le dimensioni più piccole e il prezzo più basso, Dot è in grado di fare quasi tutto ciò che fa Echo originale. Dot riproduce musica dai servizi compatibili, fornisce notizie, previsioni meteo, prendere appunti, impostare un timer e molto altro.

Tutte le funzioni ruotano attorno all’assistente virtuale Amazon Alexa e tutto viene gestito tramite dei comandi vocali. Amazon Echo Dot si attiva quando sente la sua parola di attivazione, “Alexa”, e riesce a rispondere molto velocemente alle tue domande e ad eseguire un tuo comando.

 

Echo Dot e la privacy

Ecco Dot è sempre in ascolto della parola di attivazione e registra tutto ciò che sente dopo per di essa, memorizzando tutto nel cloud.

Tutte le conversazioni che hai con Dot vengono quindi registrate e salvate. Ovviamente puoi accedere alle registrazioni. Puoi ascoltarle e, se lo desideri, puoi anche eliminarle.

 

Differenze tra Echo e Echo Dot

Le principali differenze tra Echo e Echo Dot sono le dimensioni e il prezzo. Dot è più piccolo e il prezzo è molto più conveniente.

A livello tecnico, la differenza maggiore sta nella qualità degli altoparlanti. Amazon Echo include due altoparlanti e una camera di risonanza. Dot, invece, è dotato di un solo altoparlante, per cui non ha un suono ricco e coinvolgente.

Inoltre, Echo Dot include un jack audio da 3,5 mm che serve per collegare il dispositivo ad un sistema home theater, ad un altoparlante portatile o ad un qualsiasi altro dispositivo tecnologico munito di un ingresso audio compatibile.

 

La terza Generazione di Echo Dot

L’ultima generazione disponibile sul mercato di Echo Dot è la terza generazione. E’ molto simile alle versioni precedenti, ma include una novità.

Amazon ha arricchito Dot di un piccolo display LED a forma di orologio situato dietro la parte anteriore del tessuto. Lo schermo indica l’ora, ma può visualizzare anche altre informazioni, come la temperatura, quando lo chiedi ad Alexa.

 

A chi è adatto Echo Dot

Non avendo un un ottimo altoparlante incorporato, Echo Dot non è indicato per i patiti della musica e del suono. Però la qualità degli altoparlanti potrebbe non essere un problema per chi desidera principalmente interagire con Alexa per avere informazioni e per controllare i dispositivi di smart home.

In ogni caso, puoi acquistare Dot per spendere poco e se poi vedi che ascolti parecchia musica, puoi sempre prendere un buon altoparlante portatile Bluetooth e collegarlo a Dot.

Infine, Dot è indicato per stare nelle stanze di piccole dimensioni per avere un buon riconoscimento vocale.

 

Altre guide su Alexa:

Articoli correlati